archivio

Archivi tag: fumetto franco belga

Tra le proposte fumettistiche di fine 2013, spiccano due titoli franco belgi, L’unicorno  I druidi. Il primo è un thriller esoterico ambientato nel Cinquecento con forti elementi fantastici, il secondo è un fantasy storico che racconta lo scontro tra i druidi e il cristianesimo. Interessanti entrambi ed ennesima prova dell’ottimo livello dei fumetti dei nostri cugini d’oltralpe.

Ho trovato segnalato su Le Figaro questo fumetto scritto a quattro mani dall’inglese Paul Jenkins e dal messicano Humberto Ramos e sembra interessante: disegno che mescola Oriente ed Occidente, dove un tiranno di nome Grimm opprime un regno, obbligando i personaggi delle fiabe a rivivere in continuazione le loro storie in maniera esatta, finché Cappuccetto rosso non diventa amica del Lupo Cattivo. Chissà se troverà un editore italiano? Per ora l’ha trovato in Francia.

Una tragedia epica, magistralmente restituita da Alejandro Jodorowsky e dal disegnatore cinese Liu Donghzi, con disegni e trama crudi ma comunque capaci di meravigliarti. Un fantasy adulto ma da non perdere, un altro modo per avvicinarsi ai fumetti.

Scritto a varie mani da  Jean Dufaux,  Grzegorz “ThorgalRosinski e da Philippe “Murena” Delaby, Il lamento delle terre perdute è un fantasy epico d’oltralpe che finalmente è arrivato anche in Italia.
Semplicemente splendido come disegni, con una trama che riecheggia storie già note ma che è originale: un must per chiunque ami il fantasy, anche se si masticano poco i fumetti. E forse questa è l’occasione giusta per scoprirli.